/Informativa Privacy
Informativa Privacy 2018-07-11T11:53:09+00:00

Con il Regolamento UE 679/2016, recante disposizioni per la tutela delle persone fisiche rispetto al trattamento dei dati personali, lo Studio di Consulenza del Lavoro Casiglia Laura e Ronzoni Maria Cristina (di seguito Studio Casiglia Ronzoni o Studio) C.F. 10226971009, P.I. 05009061002, con sede legale sita in Roma (RM) alla Via Arrigo Davila, 37/h – 00179 , in qualità di “Titolare del trattamento”, rappresentata pro-tempore dal Legale Rappresentante, Maria Cristina Ronzoni, è tenuta a fornire alcune informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali.

FONTE DEI DATI PERSONALI E TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI

I dati personali acquisiti dallo Studio sono rilasciati direttamente presso l’interessato mediante la compilazione del modulo di contatto presente sul sito web. I dati trattati, ove il rapporto in essere lo richieda, sono dati personali identificativi (ad esempio, nome, cognome, e-mail, area d’interesse, ecc.) e potranno formare oggetto di trattamento nel pieno rispetto del Regolamento UE. Il Titolare del trattamento effettua il trattamento in maniera lecita, nello specifico per l’esecuzione di una richiesta direttamente effettuata (art. n. 6 del Regolamento UE) trattando i dati rilasciati nel rispetto della vigente normativa privacy e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata l’attività della Studio.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati sono conservati per il solo periodo necessario alle finalità per cui sono trattati o nei termini previsti da leggi, norme e regolamenti nazionali e comunitari a cui lo Studio debba attenersi. E’ previsto che sia effettuata una verifica periodica a cadenza annuale sui dati trattati e sulla possibilità di poterli cancellare se non più necessari per le finalità previste. Con riferimento ai dati personali oggetto di Trattamento per Finalità di Marketing o di Trattamento per finalità di profilazione, gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato.

Nello specifico il Titolare del trattamento tratterà i dati per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing ed un anno per i dati raccolti per Finalità di profilazione.

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI

I dati sono trattati nell’ambito della normale attività dello Studio di consulenza del lavoro secondo le seguenti finalità. Qualora il titolare intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, esso fornirà previamente all’interessato ogni informazione necessaria e provvederà a richiederne il consenso ove previsto.

  1. Gestione delle richieste poste dall’interessato ed inviate mediante il modulo di contatto, comprese le finalità di interesse legittimo correlate nonché eventuali obblighi di legge, norme, regolamenti;
  2. Adempiere ad eventuali obblighi previsti dalle leggi vigenti,da regolamenti o dalla normativa comunitaria, o soddisfare richieste provenienti dalle autorità.
  3. Svolgere marketing diretto via e-mail per servizi analoghi a quelli da Lei sottoscritti, salvo Suo rifiuto espresso a ricevere tali comunicazioni, che potrà esprimere in fase di registrazione o in occasioni successive (opt-out).
  4. Attività di marketing comprendente invio, anche periodico, di materiale contenente:
  • materiale informativo e promozionale inerente alle attività ed ai servizi dello Studio e dei propri Partner commerciali (senza che vi sia alcuna comunicazione di dati personali da parte dello Studio ai suddetti Partner)
  • elaborazione di studi, ricerche e statistiche di mercato;
  • sondaggi per migliorare il servizio (“customer satisfaction”)
  • newsletter ed altre eventuali comunicazioni,

Tali comunicazioni potranno essere effettuate via e-mail o via sms, attraverso posta cartacea e/o l’uso del telefono con operatore e/o attraverso le pagine ufficiali dello Studio sui social network; si precisa che il Titolare raccoglie dei consensi differenziati per le finalità di marketing qui descritte e per l’invio di newsletter, ai sensi del Provvedimento Generale del Garante per la Protezione dei Dati Personali “Linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam”, del 4 luglio 2013; qualora, in ogni caso, Lei desiderasse opporsi al trattamento dei Suoi dati per le finalità di marketing eseguito con i mezzi qui indicati, potrà in qualunque momento farlo contattando il Titolare ai recapiti indicati nella sezione “Contatti” di questa informativa, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

  1. per scopi statistici, senza che sia possibile risalire alla Sua identità.

CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DEL MANCATO CONFERIMENTO

Il conferimento dei dati deve ritenersi obbligatorio per quanto riguarda i trattamenti che lo Studio deve effettuare per gestire le richieste poste dall’interessato, come indicato al punto 1) e 2) della sezione finalità del trattamento dei dati.

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al precedente punto 3) e 4) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario e/o quant’altro inerenti ai Servizi offerti dal Titolare del trattamento. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui al punto 1).

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DEI DATI

La base giuridica del trattamento di dati personali per le finalità di cui al punto 1 della sezione FInalità è l’art. 6(1)(b) del Regolamento ([…]il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso), in quanto i trattamenti sono necessari all’erogazione dei servizi. Il conferimento dei dati personali per queste finalità è facoltativo, ma l’eventuale mancato conferimento comporterebbe l’impossibilità di attivare i servizi richiesti. Per quanto poi riguarda il trattamento dei Suoi dati per finalità di profilazione legato all’erogazione dei servizi, di cui al punto 1, tale trattamento trova la propria base giuridica nell’art. 22(2)(a) in quanto è necessario per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento.

La finalità di cui al punto 2 rappresenta un trattamento legittimo di dati personali ai sensi dell’art. 6(1)(c) del Regolamento ([…]il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento). Una volta conferiti i dati personali, infatti, il trattamento è invero necessario per adempiere ad obblighi di legge a cui lo Studio è soggetto.

I trattamenti eseguiti per le finalità di marketing e profilazione descritte alla sezione 3 e 4 si basano sul rilascio del Suo consenso ai sensi dell’art. 6(1)(a) ([…] l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità) e dell’art. 22(2)(c) del Regolamento. Il conferimento dei Suoi dati personali per queste finalità è quindi del tutto facoltativo e non pregiudica la fruizione dei servizi. Qualora desiderasse opporsi al trattamento dei Suoi dati per le finalità di marketing e profilazione, potrà in qualunque momento farlo contattando il Titolare ai recapiti indicati nella sezione “Contatti” di questa informativa. Si precisa che se il titolare del trattamento utilizza, a fini di vendita diretta di servizi, le coordinate di posta elettronica fornite dall’interessato nel contesto della vendita di un servizio, può non richiedere il consenso dell’interessato, sempre che si tratti di servizi analoghi a quelli oggetto della vendita e l’interessato, adeguatamente informato, non rifiuti tale uso, inizialmente o in occasione di successive comunicazioni. Si precisa, altresì, che il trattamento di cui al punto 5 non è eseguito su dati personali e pertanto può essere liberamente effettuato dallo Studio.

MODALITA’ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento dei dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) del Regolamento UE e precisamente: la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione, il blocco. Il trattamento dei dati personali avviene, da parte di incaricati dello Studio preposti alla gestione delle richieste, mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. L’archiviazione può essere effettuata sia in modalità elettronica che cartacea.

AMBITO DI DIFFUSIONE E CATEGORIE DI SOGGETTI A CUI POSSONO ESSERE COMUNICATI I DATI

I dati personali raccolti dallo Studio potranno essere comunicati, nei limiti strettamente pertinenti alle finalità suindicate, anche soggetti terzi quali collaboratori, aziende partner o altri soggetti per fini strettamente legati alla gestione del servizio richiesto. Per tutte le finalità sopra citate la comunicazione dei dati deriva anche da un obbligo legale, contrattuale oppure è un requisito necessario per la conclusione di un contratto. In mancanza delle comunicazioni suddette le finalità indicate potrebbero non essere compiutamente adempiute.

Di seguito le indichiamo le categorie dei soggetti con cui i suoi dati personali potranno essere condivisi, per le finalità riportate nella specifica sezione della presente informativa:

  • soggetti che agiscono tipicamente in qualità di responsabili del trattamento, ossia:
    • persone, società o studi professionali che prestano attività di assistenza e consulenza allo Studio in materia contabile, amministrativa, legale, tributaria, finanziaria, formativa, compliance;
    • soggetti delegati a svolgere attività di manutenzione tecnica;
    • istituti di credito, compagnie e broker assicurativi;
  • soggetti, enti od autorità a cui sia obbligatorio comunicare i Suoi dati personali in forza di disposizioni di legge o di ordini delle autorità;
  • persone autorizzate dallo Studio al trattamento di dati personali, necessario a svolgere attività strettamente correlate all’erogazione dei servizi, che si siano impegnate alla riservatezza o abbiano un adeguato obbligo legale di riservatezza;

(collettivamente “Destinatari”) di cui, a titolo esemplificativo, si identifica il fornitore che eroga, per mezzo di piattaforma di SaaS (software as a service) il software ed i servizi di assistenza inerenti l’elaborazione della contabilità del lavoro e paghe, il quale opera in qualità di responsabile del trattamento in virtù di specifico contratto per il trattamento dei dati stipulato ai sensi dell’art. 28 del Regolamento.

L’elenco completo dei responsabili del trattamento è disponibile inviando una richiesta scritta al Titolare ai recapiti indicati nella sezione “Contatti” di questa informativa.

I dati non saranno diffusi.

Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su dispositivi ubicati preso la sede del Titolare del trattamento o presso provider o fornitori di servizi, all’interno dell’Unione Europea ed extra-UE (nel caso della piattaforma per la gestione della newsletter mailchimp). In tal caso il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa verifica della certificazione della conformità ai principi ed ai protocolli adottati dagli stati extra-EU con l’Unione Europea (ad es. U.S. Privacy Shield Framework). Per ulteriori informazioni su Privacy Shield Frameworks e per visualizzare le certificazioni rilasciate, vi invitiamo a visitare il sito Web del Privacy Shield del Dipartimento del commercio degli Stati Uniti: https://www.privacyshield.gov/welcome. Un elenco di partecipanti è gestito dal Dipartimento del commercio ed è disponibile all’indirizzo: https://www.privacyshield.gov/list con l’indicazione delle clausole contrattuali e verifiche standard previste dalla Commissione Europea.

Sia per quanto riguarda i dati presenti sui propri dispositivi, sia per eventuali dati presenti presso provider, il Titolare del trattamento ha messo in atto misure tecniche ed organizzative adeguate a garantire un idoneo livello di sicurezza, nel pieno rispetto di quanto indicato nell’art. 32 del Regolamento UE.

Navigazione: i suoi dati di navigazione potranno inoltre essere trasferiti, limitatamente alle finalità sopra riportate, nei seguenti stati: – Paesi UE – spazio SEE – Stati Uniti.

Maggiori informazioni sono disponibili inviando una richiesta scritta al Titolare ai recapiti indicati nella sezione “Contatti” di questa informativa.

Gestione dei cookie: nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all’utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l’impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all’interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

Poiché ciascun browser, e spesso diverse versioni dello stesso browser, differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser.

SICUREZZA E QUALITÀ DEI DATI PERSONALI

Lo Studio Casiglia Ronzoni si impegna a proteggere la sicurezza dei dati personali dell’utente e rispetta le disposizioni in materia di sicurezza previste dalla normativa applicabile al fine di evitare perdite di dati, usi illegittimi o illeciti dei dati e accessi non autorizzati agli stessi. Inoltre, i sistemi informativi e i programmi informatici utilizzati sono configurati in modo da ridurre al minimo l’uso di dati personali e identificativi; tali dati sono trattati solo per il conseguimento delle specifiche finalità di volta in volta perseguite. Lo Studio utilizza molteplici tecnologie avanzate di sicurezza e procedure atte a favorire la protezione dei dati personali degli utenti; ad esempio, i dati personali sono conservati su apparati sicuri ubicati in luoghi ad accesso protetto e controllato. L’utente può aiutare e contribuire ad aggiornare e mantenere corretti i propri dati personali comunicando qualsiasi modifica relativa al proprio indirizzo, alla propria qualifica, alle informazioni di contatto, etc.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

In ogni momento l’interessato potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento, ai sensi del Regolamento UE 679/2016 mediante i seguenti recapiti: Studio di Consulenza del Lavoro Casiglia Laura e Ronzoni Maria Cristina – 00179 Roma (RM) alla Via Arrigo Davila, 37/h – Telefono: 06/78346573 – 06/78346180 – 06/78346650 – Fax: 06/7808383 www.casigliaronzoni.it info@casigliaronzoni.it

Per garantire il corretto esercizio dei diritti, l’interessato dovrà rendersi identificabile in maniera inequivocabile.

Lo Studio si impegna a fornire riscontro entro 30 giorni e, in caso di impossibilità a rispettare tali tempi, a motivare l’eventuale proroga dei termini previsti. Il riscontro avverrà a titolo gratuito salvo casi di infondatezza (es. non esistono dati che riguardano l’interessato richiedente) o richieste eccessive (es. ripetitive nel tempo) per le quali potrà essere addebitato un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati per la ricerca effettuata nel caso specifico. I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chi ha un interesse proprio o agisce a tutela dell’interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione. L’interessato inoltre può proporre reclamo all’autorità di controllo.

In caso di violazione dei dati personali subite dallo Studio il titolare procederà alla notificazione della violazione all’autorità di controllo competente entro 72 ore dall’accadimento e comunicherà altresì l’evento anche all’interessato, salvo i casi di esclusione previsti dalla normativa.

Art. 15 (diritto di accesso), 16 (diritto di rettifica) del Reg. UE 2016/679

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

  1. le finalità del trattamento;
  2. le categorie di dati personali in questione;
  3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  4. il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  5. l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  6. il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  7. l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

Diritto di cui all’art. 17 del Reg. UE 2016/679 – diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»)

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  3. l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2;
  4. i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  5. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  6. i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1 del Reg. UE 2016/679

Diritto di cui all’ art. 18 Diritto di limitazione di trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, Reg UE 2016/679 in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Diritto di cui all’art.20 Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento

Revoca del consenso al trattamento

L’interessato facoltà di revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati personali, inviando una raccomandata A/R all’indirizzo riportato nella sezione contatti, corredato da fotocopia del suo documento di identità, con il seguente testo: “revoca del consenso al trattamento di tutti i miei dati personali”. Al termine di questa operazione i Suoi dati personali saranno rimossi dagli archivi nel più breve tempo possibile, unitamente alla fotocopia di accompagnamento della richiesta.

In ogni caso Lei ha sempre diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la protezione dei dati personali), ai sensi dell’art. 77 del Regolamento, qualora ritenga che il trattamento dei Suoi dati sia contrario alla normativa in vigore.

MODIFICHE

Lo Studio Casiglia Ronzoni si riserva di modificare o semplicemente aggiornare il contenuto della presente Informativa, in parte o completamente, anche a causa di variazioni della normativa applicabile. Lo Studio, La informerà di tali variazioni non appena verranno introdotte ed esse saranno vincolanti non appena pubblicate sul Sito. Per tale ragione La invitiamo quindi a visitare con regolarità questa sezione per prendere cognizione della più recente ed aggiornata versione dell’informativa in modo da essere sempre aggiornato sui dati raccolti e sull’uso che ne fa lo Studio.

Contatti

Per esercitare i diritti di cui sopra o per qualunque altra richiesta può scrivere al Titolare del trattamento: Studio Consulenza del Lavoro Casiglia Laura e Ronzoni Maria Cristina, C.F. 10226971009, P.I. 05009061002, con sede in Via Arrigo Davila, 37/h – 00179  Roma.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi