/, Pensi(ON)iamoci/LA SAI L’ULTIMA? -Domanda di pensione per lavori usuranti

LA SAI L’ULTIMA? -Domanda di pensione per lavori usuranti

Lavori usuranti: domanda di pensione per fruire della non applicazione dell’incremento della speranza di vita

Con Decreto del 18 aprile 2018, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, hanno definito:

  • le procedure di presentazione della domanda di pensione al fine di ottenere, per coloro che svolgono lavorazioni gravose o usuranti, l’esenzione dall’adeguamento alla speranza di vita, stabilito a decorrere dall’anno 2019;
  • le modalità di verifica della sussistenza dei requisiti da parte dell’INPS.

Tale provvedimento segue il precedente Decreto ministeriale 5 febbraio 2018, che fornisce la specificazione delle professioni gravose, già inserite nell’allegato B della Legge di Bilancio 2018.

Come prescritto dal decreto, la domanda di pensione va presentata telematicamente all’INPS utilizzando un modello appositamente predisposto dall’Istituto, unitamente alla dichiarazione del datore di lavoro attestante i periodi di svolgimento delle professioni resi alle proprie dipendenze, il contratto collettivo applicato, il livello di inquadramento attribuito, le mansioni svolte, nonché il relativo codice professionale ISTAT ove previsto.

Il diritto al beneficio sarà comprovato attraverso la verifica, anche d’ufficio, delle comunicazioni obbligatorie del rapporto di lavoro.

Tuttavia, in mancanza della comunicazione obbligatoria, il diritto potrà essere provato anche per mezzo della dichiarazione del datore di lavoro.

 

Compila la scheda contatti e la schedarilevazione dati Pensi(ON)iamociper richiedere una consulenza personalizzata.  

2018-09-24T12:19:58+00:00 Categorie: Consulenza alla Persona, Pensi(ON)iamoci|

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi