L’Assenteismo Virtuale

Quando è l’assenteismo ad essere virtuale e non la realtà!

Negli ultimi tempi, soprattutto con l’avvento degli smartphone, dilaga negli ambienti di lavoro un fenomeno che alimenta l’Assenteismo Virtuale da parte del dipendente che pur essendo effettivamente a lavoro e sembra svolgere le sue funzioni in modo assolutamente normale, in realtà, utilizzando molto spesso i propri strumenti di comunicazione informatici (tablet, smartphone) per chattare, parlare, giocare, fare ricerche su internet, etc…! è presente fisicamente on site ma altrettanto presente virtualmente nel web.

Non sempre la soluzione migliore è quella di bloccare l’accesso ad internet ai computer dei dipendenti e per contenere il costo di questo fenomeno che può far ridurre il fatturato di un’Azienda anche del 10% lo Studio ha soluzioni  di qualità da proporre ai propri Clienti,  come ad esempio le Indagini Informatiche.

SERVONO LE PROVE!  E LE INDAGINI INFORMATICHE SONO PROVE SOLO SE RACCOLTE DA SPECIALISTI ABILITATI.

Il campo delle indagini informatiche in ambito aziendale è sicuramente uno dei più vasti e complicati in assoluto. Tali servizi possono essere utilizzati per ottenere un numero  elevatissimo di informazioni, le quali vanno poi analizzate,  verificate e correlate per fornire un quadro dettagliato di ciò  che si sta cercando. Le indagini possono essere effettuate su persone fisiche, Società e perfino sulla stessa Azienda  Committente, quando occorre approfondire un’analisi di WEB Reputation. Altro tipo di  indagine informatica è quella relativa al traffico dati dei vari  device della rete aziendale, questa indagine solitamente si  utilizza per ottenere informazioni relative eventuali  connessioni non autorizzate. Sempre in ambito informatico si può arrivare a stabilire la  rete sociale virtuale di un dipendente e correlarla con i dati forniti dall’Imprenditore, per arrivare alle informazioni di cui ha  bisogno come Azienda per decidere la miglior strategia. Molti nostri Clienti hanno delle problematiche aziendali che non possono essere risolte con operazioni di osservazione,  pedinamento o con altre operazioni esterne, e occorre stabilire contatti con i colleghi, con i superiori per capire le dinamiche Aziendali. Per ogni problematica ci può essere una specifica soluzione.

Attenzione dunque agli effetti dell’assenteismo virtuale!! Come se ne sono accorti?

Cali di fatturato, ammanchi, perdita di reputazione, servizio scadente, feedback negativi rappresentano per l’Imprenditore gli indicatori e i fattori che possono essere determinati da un assenteismo virtuale.

Conoscere effettivamente cose accade in Azienda e come si comportano i dipendenti può cambiare i risultati di gestione ed il clima aziendale avendo diretto riflesso e riscontro sul costo del lavoro.

Una recente sentenza del tribunale di Bari in tema di gestione del rapporto di lavoro che vale la pena evidenziare!

L’azienda vede i messaggi Facebook sul telefono aziendale e licenzia il dipendente infedele (leggi l’articolo). La condotta è stata ritenuta di gravità tale da ledere irrimediabilmente il rapporto di fiducia.

E’ quanto asserito nella sentenza n. 2636 del 10/6/19 che autorizzato il datore di lavoro ad utilizzare gli screenshot dei messaggi privati che documentavano lo scambio di informazioni che svelavano notizie aziendali e riservate ad imprese concorrenti. Il dipendente aveva installato “arbitrariamente” sul cellulare aziendale, l’applicazione Facebook associata a un profilo personale ed il licenziamento per giusta causa è stato ritenuto legittimo, posto che il datore di lavoro aveva adempiuto a tutti gli obblighi da GDPR ed ha agito nel rispetto della privacy.

#REGOLIAMOCICOISOCIAL è il corso che lo Studio ha pensato per i propri Clienti che vogliono gestire il DIGITAL CON/SU MISURA! Le Best Practice e le policy servono a proteggere la reputazione aziendale, a salvaguardare il diritto e la libertà di pensiero e di espressione del dipendente, a mettere in chiaro le conseguenze delle azioni digitali con il giusto equilibrio che garantisca libertà e sicurezza.

Lo Studio si rende disponibile all’approfondimento della tematica e rimane a disposizione per fornire tutte le soluzioni attuabili per il contenimento dei costi del personale, per monitorare l’assenteismo ed attivare misure di controllo, anche di natura investigativa, ove ritenute necessarie Guarda il video AFFIDATI A NOI

Lo Studio rimane a disposizione per redigere il codice disciplinare o per adottare la più corretta policy aziendale sull’uso degli strumenti informatici e per redigere le Social Media Policy interne nei confronti del personale dipendente. Compila la scheda contatti chiedendo a consulenza@casigliaronzoni.it

VEDI ANCHE

L’area legale delle social media policy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi