News

/News
News 2017-05-18T16:15:39+00:00

Incentivi per incrementare le assunzioni di Under 35

 Sgravio contributivo Under 35 Con la Legge di Bilancio 2018 è stato introdotto, per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre, uno sgravio contributivo del 50% per l’assunzione di under 35. Il bonus per assumere i lavoratori fino a 35 anni è in vigore esclusivamente per il 2018; a partire dal 1° gennaio 2019 l’agevolazione sarà rivolta soltanto alle assunzioni di under 30. Difatti le imprese[1] che assumeranno con contratto a tempo indeterminato, potranno beneficiare di uno sgravio contributivo del 50% sui contributi previdenziali, ad esclusione dei contributi e premi Inail, per un importo massimo di 3.000 € all’anno[2]. La durata del beneficio è di tre anni, pari a 36 mesi, a partire dalla domanda di assunzione. Per beneficiare dell’esonero contributivo è necessario che sia il lavoratore che la tipologia di contratto di assunzione rispettino determinati requisiti. Requisiti [...]

Categorie: Gestione del Personale|

Incentivi per incrementare le assunzioni di NEET

Incentivo Occupazione NEET Con il decreto ANPAL del 2 gennaio 2018, n. 3, vengono fornite le condizioni necessarie per la fruizione del Bonus Occupazione Neet[1] spettante ai datori di lavoro privati che, dall’1° gennaio al 31 dicembre 2018, assumono a tempo indeterminato (o anche per assunzioni a scopo di somministrazione) giovani, di età compresa trai 16 e i 29 anni di età, aderenti al programma Garanzia Giovani. [2 Quomodo? Anzitutto l’assunzione deve riguardare una sede di lavoro presente nel territorio nazionale, con la sola esclusione della provincia di Bolzano, con una delle seguenti tipologie contrattuali (anche part-time) : - a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione; - apprendistato professionalizzante; Misura dell’incentivo L’importo dell’incentivo occupazionale NEET è pari alla contribuzione previdenziale posta a carico del datore di lavoro, con l’esclusione dei premi INAIL, per 12 mesi a decorrere dalla data [...]

Categorie: Gestione del Personale|

Rating di Legalità più facile !

Per ampliare le attività di servizio che lo Studio vuole offrire ai Clienti, abbiamo siglato un accordo che  garantirà alle Imprese e alle Organizzazioni  un RATING DI LEGALITA’ PIU’ FACILE GRAZIE ALL’ACCORDO TRA E  Il Rating di Legalità è una attestazione che prevede tre livelli di adesione (da un minimo di 1 stella a un massimo di tre stelle), rilasciata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM). Il Rating premia quelle aziende che rispettano la legge, che sono trasparenti e che operano secondo sani principi etici. Il Rating di Legalità sta crescendo di importanza per le imprese che operano e lavorano con la Pubblica Amministrazione, per la richiesta di finanziamenti e nel mondo degli Appalti Pubblici. Per questo abbiamo voluto siglare un accordo con Bilanciarsi, società specializzata sul tema del Rating, per supportare i Clienti nell’ottenimento del Rating di Legalità, [...]

Categorie: Annunci, Strategie Evolutive|

Premi di risultato e welfare aziendale nelle PMI

Per essere competitive  le aziende, oltre a innovare processi e prodotti, devono cercare soluzioni  per rinnovare e fidelizzare il rapporto interpersonale con quello che viene considerato il loro capitale più prezioso: quello umano. Ecco allora che è importante distinguersi e agire con Coraggio occupandosi di Benessere Organizzativo! ‘’Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa‘’ (Peter Druker) Cos’è il Benessere?  "lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di BenEssere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società" e se tutto questo si svolge in azienda è BenEssere Organizzativo. L’Imprenditore delle piccole e medie aziende in passato è stato lasciato solo a decidere e senza alcun riconoscimento di incentivi o di benefici a causa della mancanza di norme e di strumenti che lo agevolassero fiscalmente nell’attuare politiche di welfare [...]

DIVIETO DI PAGAMENTO IN CONTANTI DELLE RETRIBUZIONI

OBBLIGO DI CONSEGNA DEL CEDOLINO PAGA E DIVIETO DI PAGAMENTO IN CONTANTI DELLE RETRIBUZIONI Dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro non potranno più pagare gli stipendi in contanti, questo è quanto introdotto dalla Legge di Bilancio per il 2018 (Legge n. 205 del 27 dicembre 2017). Con l’entrata in vigore del divieto di pagamento degli stipendi in contanti, il datore di lavoro dovrà obbligatoriamente effettuare i pagamenti degli stipendi e di eventuali acconti di essa attraverso uno dei seguenti mezzi: Bonifico sul conto corrente bancario, identificato dal codice IBAN del lavoratore; Strumenti di pagamento elettronico; Pagamento in contanti presso lo sportello bancario o postale dove il datore di lavoro abbia aperto un conto corrente di tesoreria con mandato di pagamento; Emissione di un assegno consegnato direttamente al lavoratore o, in caso di suo comprovato impedimento, a un suo [...]

Determinato o indeciso ? Meticoloso o Irrazionale ?

Quale stile comportamentale prediligiamo nella relazione professionale Nelle comunità professionali si ha sempre più la necessità di valutare, qualificare, targetizzare, ecc. Certo l’era digitale sta accelerando tale tendenza e il primo Bersaglio senza alcun dubbio è l’individuo oggetto sempre di più di processi mentali volti a inserirlo in categorie grazie alle quali essere in grado di semplificare, sintetizzare e raggruppare. Tale processo ci porta spesso a banalizzare (verbo sinonimo di semplificare) perché il bisogno quasi istintivo di farlo non conosce freni, blocchi mentali o ragioni. Il mondo delle risorse umane si è spesso dibattuto da un lato per difendere la ricchezza e la forza dell’unicità umana e dell’altro per operare con paradigmi e categorie che gli consentissero di raggruppare sentimenti, ragioni, emozioni. Lo Studio Casiglia e Ronzoni ha scelto di approfondire il tema e di soffermarsi su uno strumento che [...]

Categorie: Strategie Evolutive|
Carica Più Articoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi